Contenuto principale

PELLE DEL VISO RILASSATA: CAUSE, PREVENZIONI, RIMEDI

Quello della pelle del viso cadente o rilassata è un argomento che interessa tutti quanti. Scopri come trattarla con gli esperti Lancôme

L’invecchiamento è inevitabile, fa parte della vita, ma nonostante questo è importante prendersi cura della propria pelle per mantenere l'aspetto sano nonostante lo scorrere del tempo. Per farlo bisogna affidarsi ai consigli degli esperti, che potranno aiutarti nell’elaborare una routine di bellezza adatta alle nuove esigenze del viso. Scopriamo di più sul perché la pelle si “rilassa” e su come prevenire e trattare la perdita di compattezza cutanea.



Pelle del viso rilassata: le cause

L’elasticità e la tonicità della pelle sono influenzate dalla quantità di elastina e collagene, proteine naturalmente prodotte dall’organismo, la cui produzione tende a diminuire con il passare del tempo. L’invecchiamento però non è l’unico fattore che può causare la perdita di compattezza. La pelle, infatti, è esposta a molte aggressioni: agenti esterni come inquinamento, raggi UV, vento, sbalzi repentini di temperatura, ma anche fattori come stress e poco riposo notturno possono influenzare il suo stato ed il suo aspetto .

PERDITA DI COMPATTEZZA

Contrastare il rilassamento cutaneo: ecco come

Poichè l’invecchiamento cutaneo è accelerato da fattori esterni, è possibile contrastarlo introducendo, nei propri comportamenti alcune sane abitudini.



Proteggi la pelle dal sole

L’esposizione eccessiva ai raggi UV può innescare i processi di fotoinvecchiamento. Ricordati quindi di usare quotidianamente delle creme giorno con filtro solare (ne esistono anche alcune leggere nella texture pensate per la vita in città, adatte anche all’inverno). È importante inoltre detergere accuratamente il viso prima di andare a dormire per liberare la cute da residui di smog, polvere, sebo e cellule morte e aiutarla nel rinnovamento cellulare.

Imposta una vita sana

Cura l’alimentazione, scegliendo una dieta equilibrata, ricca di vitamine, antiossidanti e fibre e ricorda di bere almeno due litri di acqua al giorno. L’acqua è un elisir di giovinezza che possiamo usare per mantenerci belle dentro e fuori. Infine, dormi almeno otto ore a notte, consentendo al tuo corpo e alla tua pelle di rigenerarsi.

Allena mente, corpo e viso

Mantieniti sempre attiva, facendo lunghe passeggiate ogni giorno e praticando anche la ginnastica facciale. In rete troverai tanti tutorial su come allenare giornalmente i muscoli del tuo viso e prevenire la perdita di compattezza ed elasticità.

Dedica del tempo alla skincare fin dalla giovane età

La diminuzione di elastina, collagene e acido ialuronico inizia, lentamente e progressivamente, già a partire dai 25 anni. Per questo è importante iniziare a prendersi cura della propria pelle fin da quando si è giovani con una beauty routine adatta alla propria età.




Pelli mature: ecco come rimediare alla perdita di compattezza

Quando la pelle non è più giovane ha bisogno di trattamenti specifici per contrastare la perdita di tono e di elasticità, oltre a maggiore nutrimento e idratazione. Per questo Lancôme ha pensato a una serie di prodotti nati per contrastare la perdita di compattezza , come quelli della linea Rénergie Multi-Lift. Queste creme nelle versioni giorno, crema ricca (adatta alle pelli più secche), crema notte e contorno occhi sono le alleate perfette per combattere i segni del tempo, tra cui la perdita di elasticità. Questa gamma integra la tecnologia UP-COHESION, per agire sulla perdita di tono fin dalla prima applicazione. Prova la gamma Rénergie per donare alla tua pelle un aspetto più giovane, tonico e disteso.

Orientation message
For the best experience, please turn your device